Ecco i concerti e gli spettacoli di Festambiente 2017

 

Dodici giorni e tredici concerti. Sono questi i numeri legati agli spettacoli che presenta quest’anno la ventinovesima edizione di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente. Il calendario della festa, lanciato anche sui social con l’hashtag #Festambiente2017, raduna quest’anno molti nuovi nomi della musica nazionale e internazionale, creando un vero e proprio special team in grado di accontentare nell’arco dei 12 giorni giovani e meno giovani.

Venerdì 4 agosto Edoardo Bennato, sabato 5 agosto doppia serata con i Tre allegri ragazzi morti e, a seguire, Le luci della centrale elettrica. Domenica 6 agosto Flavio Insinna e la sua piccola orchestra in “La macchina della felicità”, lunedì 7 agosto Vinicio Capossela in “Combat Folk”, martedì 8 agosto Stefano Bollani in “Napoli trip”, mercoledì 9 agosto Neri Marcorè e Gnù Quartet in “Omaggio a De André”, giovedì 10 agosto Samuel, venerdì 11 agosto Planet Funk, sabato 12 agosto Levante in “Estate nel caos”, domenica 13 agosto Emis Killa, lunedì 14 agosto Sabina Guzzanti in “Come ne venimmo fuori” e finale a ferragosto con The Wailers in “Legend”. Per il calendario musicale completo CLICCA QUA.

Ma a Festambiente ci saranno anche collaborazioni e sinergie significative con realtà e artisti espressione del panorama maremmano. I Desertion, band grossetana nata nel 2013 e formata da Alessandro Rocchi, voce e chitarra, Marco Porcu, basso, Francesco Capone, batteria, e Fabio Mazzocchi, seconda chitarra. I Chibumba, gruppo maremmano che si presenta spesso a bordo di vecchie e affascinanti bici e che fa della propria musica uno stile di vita. Infine i Twoas4, gruppo composto da Oscar Corsetti, voce e chitarra, Michele Lanzini, violoncello, e da Davide Nosso, batteria, che porterà alla festa il secondo lavoro Marea Gluma. Inoltre è prevista una collaborazione con l’agenzia maremmana Tudemun, con Edicola Acustica, con Cristiana Tozzi (Chris Dj) e Chiara Grilli, con la Coop. Uscita di Sicurezza e la Cava di Roselle.

Oltre a confermare il costo di 8 euro per chi entra prima delle 20 (e 12 euro per chi entra dopo le 20), da quest’anno il costo è di 2,50 euro al giorno per chi si abbona a 12 serate! Per sconti, promozioni, abbonamenti CLICCA QUA. Per info e prevendite: BoxOfficeToscana – www.boxol.it/toscana.

Festambiente al Piazzalibri: 10-14 maggio 2017

Dal 10 al 14 maggio ritorna a Grosseto il Piazzalibri, l’evento dedicato alla lettura per ragazzi realizzato dal Comune di Grosseto in collaborazione con la Biblioteca Chelliana. Quest’anno l’appuntamento coinvolgerà non solo il Cassero senese ma anche altre zone della città, come il Museo archeologico, il Palazzo della Provincia, le Clarisse arte, il Museo di storia naturale, il Polo universitario grossetano, piazza della Palma e diverse librerie grossetane.

Il Circolo Festambiente organizza per giovedì mattina, 11 maggio, la presentazione del libro “L’ululato del lupo”, di Anselmo Roveda, finalista del concorso Un libro per l’ambiente 2017. La presentazione del libro si terrà in Sala 3, all’interno del Cassero. Nel pomeriggio, invece, sarà la volta del laboratorio creativo “Lupi di carta”, organizzato dagli educatori di Legambiente dalle 16,30 alle 17,30, e rivolto a bambini dai 6 ai 12 anni.

Durante il Piazzalibri sarà anche possibile visitare la mostra Medwolf, composta da 9 pannelli e un totem interattivo, per imparare a conoscere le migliori pratiche di conservazione del lupo nelle aree mediterranee. Oppure visitare lo stand di Legambiente dove avere informazioni sulle attività e gli eventi dell’associazione, acquistare libri di settore e prendere gratuitamente il materiale informativo e le copie della rivista mensile La nuova ecologia.