Legambiente vi augura un felice Natale e un 2018 ricco di bellezza, per immaginare un futuro diverso!

Natale è ormai arrivato e a breve ci ritroveremo a brindare per l’inizio di un nuovo anno insieme. Legambiente vuole farvi un ultimo regalo per il 2017…anzi 5 regali, 5 consigli per trascorrere le festività in maniera più ecofriendly e solidale:

  1.  Addobbi sostenibili e Riciclo Creativo: anche l’occhio vuole la sua parte e allora gli addobbi diventano quasi d’obbligo, meglio però utilizzare delle lampadine a basso consumo o illuminare con led e adoperare materiali naturali.
  2. Pranzi e cenoni con i prodotti tipici Made in Italy: a tavola portate prodotti tipici “Made in Italy”, di qualità e di stagione, provenienti se possibile da agricoltura biologica o dal circuito del commercio equosolidale facendo una spesa intelligente e dettagliata. Se dopo il consueto cenone dovesse avanzare del cibo, non buttatelo, anzi consumatelo nei giorni successivi reinventando nuovi piatti in maniera creativa. Per inutili sprechi occhio a non utilizzare stoviglie usa e getta e preferire tovaglioli di stoffa a quelli di carta.
  3. Regala (o regalati) un anno con Legambiente: per chi vuole aiutare l’ambiente, diventando protagonista di questo cambiamento, e per chi ama approfondire le notizie green, Legambiente consiglia di regalare la tessera associativa dell’associazione (puoi farlo qui). Un regalo originale ma anche un’opportunità concreta per partecipare attivamente a tutte quelle battaglie di cui l’associazione ambientalista si fa portavoce da oltre trent’anni. L’impegno civile parte da te, insieme abbiamo fatto tanto, ma c’è ancora molto da fare!
  4. Scegliere regali solidali: La solidarietà è un regalo che non passa mai di moda. Stupisci amici e parenti con un regalo che sostiene una buona causa. Con l’Econatale di Legambiente, si potranno donare i prodotti dell’Italia migliore scegliendo tra le cinque confezioni natalizie (Pangea, Gea, Pachamama, Maremma Bio e Gaia). Il 10% dei ricavi dell’EcoNatale sarà destinato, anche quest’anno, ai giovani imprenditori locali colpiti dal sisma che nel 2016 ha devastato il centro Italia. Puoi ordinare le confezioni sul sito www.econatale.legambiente.it fino al 6 gennaio o scrivi direttamente a econatale@legambiente.it
  5. Animali in festa. Mettete al sicuro gli amici a quattro zampe allo scoccare della mezzanotte così da evitargli lo stress dei botti di Capodanno, magari facendoli riparare in casa con un po’ di musica coprendo i suoni provenienti dall’esterno www.legambienteanimalhelp.it

Vi auguriamo un felice Natale e un 2018 ricco di bellezza: riconosciamola e tuteliamola per immaginare un futuro diverso.

Leave a Reply